INTERNET: REGIONE E POLIZIA POSTALE NELLE SCUOLE PER PREVENIRE RISCHI

Alessandra Belardini (Dirigente Compartimento Polizia e Comunicazioni FVG) e Debora Serracchiani (Presidente Regione Friuli Venezia Giulia) - Trieste 13/04/2016
Share

“La nostra Regione – ha detto la presidente – sarà la prima in Italia a sottoscrivere un accordo con il Ministero dell’Istruzione sulla Scuola Digitale”

Un incontro che ha trovato subito una fase di operatività quello che si è tenuto oggi a Trieste tra la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e la dirigente del Compartimento della Polizia e delle Comunicazioni del FVG Alessandra Belardini.

In particolare i centosettanta eventi della Maratona Digitale, organizzati da Insiel e Regione per celebrare i trent’anni di internet, hanno rappresentato l’occasione per condividere un momento di approfondimento sui temi legati alla scuola e ai rischi generati all’uso distorto dei social network.

La presidente poi, ricordando il ruolo della Regione Friuli Venezia Giulia quale rappresentante nella cabina di regia per l’attuazione dell’Agenda Digitale nazionale, ha sottolineato in questo contesto l’attenzione dedicata proprio al mondo della scuola, per attuare un’opera di prevenzione sui temi del cyberbullismo e dell’omofobia, trovando in questo un’eccellente collaborazione con la Direzione scolastica regionale.

E sempre in ordine al rapporto che hanno i giovanissimi con l’uso della rete, la presidente Serracchiani ha individuato un altro punto di lavoro comune con il Compartimento della Polizia postale. “La nostra Regione – ha detto la presidente – sarà la prima in Italia a sottoscrivere un accordo con il Ministero dell’Istruzione sulla Scuola Digitale. In considerazione di ciò ritengo ci siano i giusti presupposti per attuare delle forme di collaborazione sui temi del monitoraggio di quella realtà che unisce la scuola e l’uso di internet”.

Dopo aver preso atto dell’interesse manifestato dalla dirigente Belardini per queste concrete ipotesi di lavoro comune, la presidente Serracchiani ha rimarcato il clima di dialogo e disponibilità che c’è in Friuli Venezia Giulia tra tutte le Istituzioni. Un clima che ha consentito alla Regione di realizzare molte iniziative, anche con le Forze di Polizia. A tal riguardo la presidente ha citato come esempio l’accordo con la Guardia di Finanza sulle verifiche nell’erogazione del Sostegno al reddito.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress