INDUSTRIA: BOLZONELLO, IL NUOVO PIANO “PER LEGGERE IL FUTURO DEL FVG”

bolzonello100danieli18ott14
Share

“La Regione Friuli Venezia Giulia sta riscrivendo i suoi nuovi piani industriali, ha già messo mano a numerose semplificazioni nei regolamenti, ha immesso nell’ultimo anno nei processi produttivi sul territorio oltre 250 milioni di euro”.

Ma soprattutto all’inizio del prossimo anno, ha ricordato oggi il vicepresidente della Regione ed assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello ai “100 anni delle Officine Danieli” a Buttrio, sarà pronta “la nuova sfida”, il nuovo Piano di Sviluppo delle Politiche industriali del FVG che dovrà avere “la capacità di leggere il futuro della nostra regione”.

Tra i dati di partenza, ha aggiunto Bolzonello, il tema dei Consorzi industriali, che debbono tornare alla loro vocazione originaria, “di attrarre impresa, di fare impresa”. Il sistema dei Consorzi in regione oggi rappresenta solo il 6 per cento dell’industria del FVG, ha annotato: “occorre raddoppiare la presenza delle industrie all’interno dei Consorzi, che verranno semplificati ed a cui verrà data una nuova ‘mission‘ “.

Un discorso analogo riguarderà anche i Distretti, “che saranno rivisti e che subiranno una significativa trasformazione portando le aziende all’interno delle nostre grandi filiere”.

Le altre “parole d’ordine” saranno quindi competitività, in particolare in prospettiva export, e la conferma dell’attenzione sugli investimenti in Ricerca&Sviluppo e sulla qualificazione formativa di imprenditori e lavoratori.

Per fare ciò “abbiamo però bisogno anche di grandi semplificazioni; di una riscrittura completa, non un semplice rattoppo, delle normative che riguardano il settore manifatturiero”, ha concluso Bolzonello.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress