GRANDE GUERRA: SERRACCHIANI ALLA CELEBRAZIONE DEL CENTENARIO DELLA BRIGATA SASSARI

brigataSassari
Share

Il 9 maggio un convegno sul futuro della Specialità delle Regioni autonome.

Sabato e domenica prossimi saranno le giornate centrali delle celebrazioni per il Centenario della Brigata Sassari nella Grande Guerra. Il 9 maggio, con inizio alle ore 11.00, si terrà una cerimonia al Sacrario di Redipuglia alla presenza della presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, del presidente della Sardegna Francesco Pigliaru e del sottosegretario alla Difesa Domenico Rossi.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.00, l’Auditorium del Museo Revoltella a Trieste ospiterà il convegno Il futuro della Specialità delle Regioni autonome, moderato dall’assessore regionale alle Finanze Francesco Peroni, con le conclusioni dei presidenti Serracchiani e Pigliaru e gli interventi di Gianmario Demuro (assessore agli Affari generali della Regione Sardegna e ordinario di Diritto costituzionale all’Università di Cagliari), Omar Chessa (ordinario di Diritto costituzionale e prorettore vicario dell’Università di Sassari), Paolo Giangaspero (ordinario di Diritto costituzionale all’Università di Trieste) ed Elena D’Orlando (associato di Diritto pubblico comparato all’Università di Udine e membro della Commissione paritetica Stato-Regione).

Domenica 10 maggio, dopo la cerimonia in ricordo dei Caduti sul Colle di San Giusto, si svolgerà alle ore 11.00 in piazza Unità d’Italia la manifestazione Sa die de Sa Sardigna / Festa del Popolo Sardo, con l’intervento tra gli altri dell’assessore regionale alla Cultura Gianni Torrenti, dedicata al Centenario della Brigata Sassari.

“L’omaggio a quest’ultima, che a Trieste ha avuto la sua storica sede, vuole essere un riconoscimento delle azioni gloriose durante il primo conflitto mondiale ma, nel suo complesso – ha commentato l’assessore Torrenti – la manifestazione è soprattutto un’occasione di incontro fra due regioni di confine, con peculiarità di lingue e di cultura, fiere della loro autonomia e la presenza dei massimi esponenti dei due Governi regionali consolida uno stretto rapporto di collaborazione”.

L’evento, che avrà nelle giornate di domani e venerdì i primi appuntamenti tra Udine e Trieste con corsi e incontri sul tema della Grande Guerra e l’inaugurazione di una mostra mercato al Molo IV con degustazione dei prodotti tipici sardi, è organizzato dalla Federazione Associazioni Sarde in Italia con la collaborazione delle Regioni autonome Friuli Venezia Giulia e Sardegna, del Comitato Sardo per il Centenario della Grande Guerra, del Comune di Trieste e delle Camere di Commercio di Sassari e Trieste.

La manifestazione storico-culturale vedrà la presenza dei rappresentanti di tutti i 70 Circoli dell’Emigrazione Sarda nell’Italia continentale (tra i quali quelli di Gorizia, Pordenone, Tolmezzo, Trieste e Udine), del comando e della Banda della Brigata Sassari.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress