GORIZIA: “PERCHÉ APRIRE UNA SEZIONE SPECIALE IN UN CARCERE INADEGUATO?”, intervento del Comitato GO POSSIBILE

Carcere Gorizia
Share

È questa domanda che si pone il Comitato GO POSSIBILE di Gorizia che in una nota denuncia la grave situazione in cui versa il carcere del capoluogo isontino dopo l’apertura della sezione speciale riservata alle persone omosessuali

Troppo facile per l’Amministrazione penitenziaria aprire la sezione senza prevedere personale aggiuntivo, costringendo i detenuti ospitati in una situazione di totale isolamento, senza poter partecipare alle varie attività che dovrebbero, a norma di legge, essere il primo strumento per garantire un percorso di reinserimento e di rieducazione.

Emerge chiaramente la carenza di organico del personale di polizia penitenziaria che lavora in condizioni di stress notevoli riuscendo comunque a garantire con grandi sforzi l’apertura della struttura.

I problemi logistici del carcere sono noti all’Amministrazione che ha iniziato negli anni una serie di adeguamenti, portando però a termine un unico lotto di lavori. All’interno non ci sono ancora spazi adeguati per i colloqui con gli avvocati e con i familiari che spesso arrivano da lontano e non hanno nemmeno a disposizione un bagno, se non quello del personale penitenziario. Del tutto inadeguati sono anche gli spazi riservati al personale amministrativo e alla polizia penitenziaria.

Che dire poi delle attività svolte all’interno della struttura che dovrebbero preparare  i detenuti al loro reinserimento nella società?
Vi è un totale disinteresse dell’Amministrazione carceraria, che si trincera dietro la mancanza di personale e di spazi adeguati per l’organizzazione di corsi professionali che potrebbero aprire ai detenuti delle prospettive lavorative

In queste condizioni il carcere di Gorizia è del tutto inutile ed inadeguato a risolvere la questione della sicurezza del territorio goriziano. La sua totale ristrutturazione non è più differibile!

La Portavoce del Comitato GO POSSIBILE

Tiziana VUOTTO

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress