GORIZIA: 155 ANNI PER I MUSEI PROVINCIALI

museo-provinciale-di Gorizia
Share

Domenica 17 aprile l’ingresso alle sedi di Borgo Castello e Palazzo Attems sarà gratuito

Per festeggiare il 155° anniversario dell’istituzione dei Musei provinciali di Gorizia, domenica 17 aprile l’ingresso alle sedi di Borgo Castello e Palazzo Attems sarà gratuito, così come le visite guidate che si terranno alle 11 a Palazzo Attems Petzenstein e alle 16 a Borgo Castello.

Il 17 aprile 1861, dunque, veniva avanzata la proposta istitutiva di un museo storico e geografico provinciale, dal professor Gatti durante una sessione della Dieta Provinciale delle Contee principesche di Gorizia e Gradisca. La proposta fu accolta all’unanimità e con entusiasmo, anche grazie alla “accorata perorazione” del deputato provinciale Luigi Pajer di Monriva, in nome della scienza “oracolo di ogni civile società”.

Da allora l’istituzione museale è molto cresciuta e conta ora un Archivio Storico e una Biblioteca Provinciale, una Pinacoteca, un Museo della Grande Guerra, un Museo della Moda e delle Arti Applicate, collezioni archeologiche ed etnografiche, distribuita su tre sedi: Borgo Castello, Palazzo Alvarez e Palazzo Attems Petzenstein. Non si contano le mostre, i convegni, le pubblicazioni e gli interventi didattici realizzati in 155 anni di storia.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress