GIORNATA VITTIME ISTITUZIONALI: BOLZONELLO A COMMEMORAZIONE A PN

vittime_terrorismo
Share

“Essere qui oggi in questo luogo significa riflettere e ricordare l’impegno civile di molti cittadini per la nostra comunità. Una lezione di coscienza civile ed impegno rivolta anche ai tanti giovani oggi presenti. Esiste un lavoro quotidiano di molti servitori dello Stato che spesso viene sottovalutato o trascurato. Il significato della nostra presenza è ricordare l’impegno di tutti coloro che servono lo Stato per contribuire a costruire una società migliore”. Lo ha affermato a Pordenone il vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, in occasione dell’annuale commemorazione del “Giorno della memoria”, istituito nel 2007 per ricordare, nell’anniversario dell’uccisione di Aldo Moro, tutte le vittime del terrorismo.

La cerimonia si è tenuta nel giardino prospiciente il Tribunale di Pordenone, ove è stata posta una corona d’alloro innanzi al monumento dedicato ai Caduti Istituzionali. La manifestazione, organizzata dall’Unione Nazionale Mutilati Servizio – sezione provinciale di Pordenone, ha visto la partecipazione, accanto a Bolzonello, del presidente della Provincia di Pordenone Claudio Pedrotti, del presidente della UNMS Crescenzo De Benedictis e di numerose autorità civili e militari, dei corpi armati dello stato e delle associazioni combattentistiche e d’arma della città di Pordenone. Una celebrazione finalizzata, come ha evidenziato il presidente dell’UNMS, De Benedictis, ad esaltare i valori morali, civili, militari e storici della patria, onorare la memoria dei caduti per servizio, mantenendo vivo tra i soci e i cittadini il sentimenti di fratellanza e di solidarietà.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress