“FVG RIDOTTO ALLA LAMPEDUSA DEL NORD-EST AD USO E CONSUMO DELLA SINISTRA”, intervento di Nicolò Fantin

Nicolò Fantin
Share
Coordinatore regionale Forza Italia Giovani Fvg
Serracchiani ha veramente poco da sbandierare in televisione affermando che si sta svolgendo un buon lavoro sul fronte immigrazione in Fvg.
L’approccio estremamente ideologico della presidente e della giunta sta letteralmente dilaniando la regione.
È inaccettabile l’arrivo di ulteriori 219 presunti profughi, che nella stragrande maggioranza dei casi si rivelano clandestini, soprattutto dopo le false promesse fatte dalla giunta sul non voler più farsi carico di obblighi di solidarietà nazionale. Trovo peraltro vergognoso il fatto che si siano stanziati centinaia di milioni per dare un impiego ai migranti e per ristrutturare degli stabili.
Fondi che mi piace ricordare come il frutto di numerosi sacrifici da parte degli italiani che anziché essere impiegati per aiutare gli stessi cittadini in serie difficoltà economiche, vengono spesi per mantenere i clandestini.
Non solo il Fvg deve subire l’invasione dei flussi migratori circostanti, come quello balcanico, ma deve periodicamente sobbarcarsi centinaia di richiedenti asilo provenienti dalla Sicilia.
Il tutto avviene mentre stati come la vicina Austria decidono di ripristinare severi controlli nei propri confini chiudendo le frontiere.
Mi pare chiaro che Serracchiani non sia minimamente interessata al benessere della nostra gente, bensì all’interesse del PD acconsentento in tutto e per tutto ai diktat dell’esecutivo nazionale.
Queste politiche falsamente buoniste stanno alimentando le tensioni sociali e creano razzismo al contrario nei confronti degli italiani i quali sono oggettivamente abbandonati a sé stessi.
Se Serracchiani desidera continuare ad ospitare altre centinaia di clandestini, lo faccia ma a spese sue e non con i soldi dei cittadini.
Nicolò Fantin,
Coordinatore regionale Forza Italia Giovani Fvg
Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress