“FVG LABOR – LO POSSIAMO FARE”, CON LE PROVINCE LE IDEE DEI GIOVANI DIVENTANO IMPRESA

Province Unione
Share

Giovedì  25 settembre p.v., alle ore 16.00, nel Salone del Consiglio Provinciale di Udine, verrà concluso il percorso formativo del progetto “FVG Labor – Nuove imprese giovanili in Friuli Venezia Giulia”, che ha portato alla costituzione di quattro nuove imprese giovanili.

L’evento vedrà la partecipazione degli Assessori provinciali alle politiche giovanili, Elisa Battaglia per la Provincia di Udine, Roberta Tarlao per la Provincia di Trieste, Federico Portelli per la Provincia di Gorizia, dei partner del progetto quali la Cooperativa sociale ‘Itaca’ di Pordenone, di numerose associazioni giovanili e, soprattutto, dei quattro vincitori del progetto “FVG Labor – Laboratori di lavoro giovanile” che presenteranno le rispettive idee progettuali che, grazie alle Province, si accingono a diventare imprese.

Coordinerà e modererà l’incontro Mario Mirasola, giornalista e regista della sede RAI del Friuli Venezia Giulia.

I progetti vincitori – uno per provincia – ai quali viene assegnato un premio ciascuno di 12 mila euro, destinato a sostenere le spese di avvio della nuova impresa, sono:

Per la Provincia di Gorizia il progetto ‘LAM’ – Look at me – presentato da Anna De Vecchi, Giovanna Culot e Manuela Iob.  ‘LAM’ è un progetto di impresa che si propone di promuovere la diffusione di strumenti e servizi ludici come supporto per la prevenzione e lo sviluppo della persona con disabilità nella società.

Per la Provincia di Udine, il progetto ‘TRED’, presentato da Stefania Pinat e Marco  Savorgnani prevede la realizzazione di complementi d’arredo tramite l’utilizzo della tecnologia della stampa 3D e, in particolare, la sinterizzazione laser selettiva con la bioplastica. L’obiettivo finale che si pone la neo impresa è di entrare nel mercato dell’arredamento con prodotti plastici eco-bio.

Per la Provincia di Pordenone, il progetto ‘4Bit Animation Studio’, scritto a quattro mani da Lorenzo Giol e Alan Millo, si propone la produzione di cortometraggi, serie web, serie tv e lungometraggi in animazione 3D, video informativi, educativi, spot e mascotte animate. Progetto molto forte in termini di impatto sociale che si prefigge di offrire possibilità occupazionali all’interno di un settore che in Italia è particolarmente colpito dal fenomeno della “fuga dei cervelli”.

Per la Provincia di Trieste, il progetto ‘Comunicazione integrata ed includente’, realizzato da Giordano Bianchi e Martina Marafatto, che realizzerà video sonorizzati di qualità broadcast, video turistici ed informativi, fiabe, cortometraggi nella lingua dei segni per enti, cooperative, associazioni di categoria ed imprese.

Il progetto “FVg Labor – Laboratori di lavoro giovanile” è stato realizzato dall’Unione delle Province del Friuli Venezia Giulia e rientra nell’ambito del bando “Azione ProvincEgiovani 2013”, iniziativa promossa dall’UPI e finanziata dal Dipartimento della Gioventù.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress