EXPO 2015: SERRACCHIANI E BOLZONELLO A MILANO, UNA VERA OCCASIONE PER IL FVG

padiglioneItaliaExpoMilano2015_rendering
Share

“Abbiamo lavorato e stiamo lavorando per confermare le sollecitazioni che ci vengono dal nostro territorio consapevoli che le eccellenze del FVG a EXPO potranno tradursi in un vero e proprio volano per il nostro sistema produttivo, in particolare l’agroalimentare, chiamato a crescere nelle sua quotazione industriale” ha detto la presidente.

La presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello parteciperanno domani a Milano all’inaugurazione di EXPO 2015.

“Per tutto il Friuli Venezia Giulia è una vera occasione da non perdere, da sfruttare sia da punto di vista economico che turistico”, hanno sottolineato Serracchiani e Bolzonello, “in quanto riteniamo possa realmente rappresentare un’opportunità anche per il nostro sistema regionale”.

“La parola d’ordine del FVG a EXPO 2015 è fare sinergia, e in questo senso per tutto l’impegno della Regione nei sei mesi di programmazione dell’EXPO – a Milano e in Friuli Venezia Giulia – è piena la collaborazione con le Camere di Commercio, la Confartigianato, le Università, il mondo della ricerca, gli Enti locali del territorio”, hanno confermato i vertici del governo regionale.

“Crediamo – hanno aggiunto – di aver fatto la scelta giusta pensando all’EXPO non solo come vetrina delle nostre eccellenze nel capoluogo lombardo, dove peraltro la presenza del FVG nel Palazzo Italia, nel Padiglione nazionale dedicato al Vino A taste of Italy e nello spazio cosiddetto Fuori EXPO di Confartigianato (concentrati in particolare nella prima settimana di luglio) potranno godere del passaggio di migliaia e migliaia di visitatori, ma anche concretizzando l’EXPO in FVG, cioè catalizzando l’interesse di turisti, di missioni economiche, di esperti verso il nostro territorio”.

“Una recentissima indagine pubblicata sulla stampa quotidiana ha indicato che rispetto non solo alla media nazionale ma anche a quella del Nord Est italiano, l’interpellato FVG si è espresso in modo molto più convinto su un effetto EXPO per il rilancio dell’economia, sulla possibilità di creazione di nuovi posti di lavoro, sull’esigenza di garantire una maggior qualità e sicurezza del prodotto agroalimentare”, ha osservato la presidente Serracchiani.

“Abbiamo lavorato e stiamo lavorando per confermare queste sollecitazioni che ci vengono dal nostro territorio – ha dichiarato Serracchiani – consapevoli che le eccellenze del Friuli Venezia Giulia potranno tradursi su una platea internazionale in un vero e proprio volano per il nostro sistema produttivo, in particolare quello agroalimentare, che è chiamato a crescere nelle sua quotazione industriale”.

La cerimonia d’inaugurazione di EXPO Milano 2015 (domani a mezzogiorno) si svolgerà nel grande Open Air Theatre, che sarà sorvolato dalla Pattuglia delle Frecce Tricolori. Un pezzo di Friuli Venezia Giulia che potrà essere ammirato dal presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, da numerosi ministri e da una ventina di capi di Governo e rappresentanti di Governi esteri.

Successivamente la presidente Serracchiani e il vicepresidente Bolzonello si sposteranno a Palazzo Italia e successivamente al Padiglione del Vino, dove (nell’area Diamante) è già stato allestito lo spazio della Regione Friuli Venezia Giulia proposto dall’ERSA, l’Ente regionale per lo Sviluppo rurale, con un’ampia e prestigiosa selezione della produzione vitivinicola Made in FVG.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress