ENERGIA: FVG, SUPPORTO A 40 COMUNI DA AGENZIA REGIONALE

banconote
Share

Quaranta Comuni della regione, con il supporto dell’Agenzia per l’Energia del Friuli Venezia Giulia (Ape), hanno avviato un’iniziativa per il reperimento di fondi volti a raggiungere il traguardo dell’efficienza energetica del territorio.

Il lavoro è stato svolto secondo le direttive della Commissione Europea, che prevede un’analisi della situazione di partenza, e quindi una valutazione del potenziale energetico di ogni intervento. E’ essenziale il coinvolgimento e la partecipazione della Regione Friuli Venezia Giulia, quale gestore dei fondi Fesr.

Il ruolo di Ape è decisivo nel garantire ai Comuni l’accesso ad un finanziamento della Banca Europea per gli Investimenti (Bei) o dell’Agenzia Europea per le Piccole e Medie Imprese (Easme), vincolato alla realizzazione degli investimenti stessi, finora bloccati dal patto di stabilità, per oltre 50 milioni di euro. E’ possibile combinare l’assistenza tecnica di Ape con la priorità nell’utilizzo dei fondi Fesr per la parte dedicata all’efficientamento energetico così come suggerito dalla stessa Commissione Europea.

I 40 Comuni – per una popolazione di 330 mila persone – si sono riuniti per firmare una lettera con la quale, assieme ad Ape, chiedono al governatore Debora Serracchiani un incontro per presentare l’iniziativa e attuare tale soluzione.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress