DROGA E ARMI, IN MANETTE PERICOLOSO LATITANTE ALBANESE

polizia2
Share

La Squadra Mobile della Questura di Pordenone, in collaborazione con la Polizia olandese e la Direzione Centrale Servizio di Cooperazione di Polizia-Europol, ha arrestato un pericoloso latitante che deve scontare oltre 16 anni di reclusione in Italia. In manette è finito Raimond Percja, 34 anni, di origini albanesi, ricercato per traffico di droga, violazione della legge sulle armi, e altri reati. L’uomo è stato trovato nei pressi dell’aeroporto di Schipol.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress