COIN CEREMONY MSC SEASIDE ALLA FINCANTIERI MONFALCONE

coin cerimony monfalcone
Share

Un’antica tradizione marinara benaugurante per la lunga vita di una nave con la saldatura di due monete nello scafo

Oggi si è svolta la Coin Ceremony  della MSC Seaside, imbarcazione da crociera commissionata da MSC Cruises a Fincantieri S.p.A. e che sarà costruita nel cantiere di Monfalcone.

Alla cerimonia hanno preso parte la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, l’amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono e l’executivechairman di MSC Cruises Pierfrancesco Vago.

Nel corso dell’evento è stato sottolineato come la costruzione di MSC Seaside, prima di due navi di nuova generazione realizzate a Monfalcone, rappresenti un momento importante per lo stabilimento che, come ha ricordato la presidente Serracchiani, è al centro di un ragionamento di sviluppo e investimenti di ampia portata.

Il Progetto Seaside, ha ricordato Vago, impiega circa 2.000 persone al giorno con punte di 3.500 per un totale di 20 milioni di ore lavorate per la realizzazione di due navi. La spesa diretta in Italia del gruppo MSC nel 2014 è stata di 1,5 miliardi di euro con l’impiego di 29.000 unità lavorative.

La MSC Seaside, con le sue 154.000 tonnellate di stazza, sarà la nave da crociera più grande realizzata in Italia e sarà battezzata alla fine del 2017 a Miami (USA). Ma prima, come ha promesso lo stesso Vago alla presidente della Regione, la nave sarà presentata a Trieste dove verrà organizzata una festa una volta conclusa la costruzione.

L’amministratore delegato di Fincantieri Bono ha indicato questo come uno dei momenti più importanti che coinvolge Fincantieri e lo stabilimento di Monfalcone. Un Progetto, ha aggiunto, in grado di dare il là a un rilancio del mercato delle navi da crociera.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress