CARBURANTI: IN FVG CALA CONSUMO SUPER E AUMENTA QUELLO DEL GASOLIO

distributore_benzina
Share

È quanto emerge dalla relazione sullo stato di attuazione della legge regionale 14/2010 sul sostegno all’acquisto di carburanti per autotrazione

Diminuisce nel 2015 il consumo di benzina in Friuli Venezia Giulia, confermando l’andamento in costante calo già rilevato nel triennio precedente, mentre al contrario l’uso del gasolio registra nello stesso periodo un aumento tendenziale.

Nel dettaglio, per quel che riguarda la Super senza piombo (Ssp) si è rilevato questo trend : 268,7 milioni di litri (Ml) (di cui 76,7 a prezzo pieno) nel 2012, 266,6 Ml (73,6 a prezzo pieno) nel 2013, 256,9 Ml (72,8 a prezzo pieno) nel 2014 e infine 255,6 Ml (di cui 75,5 a prezzo pieno) nel 2015.

Sul versante del gasolio invece la tabella dei consumi in regione è la seguente: 295,1 Ml (di cui 217,5 a prezzo pieno) nel 2012, 299,5 Ml (208,5 a prezzo pieno) nel 2103, 303,2 Ml (206,2 a prezzo pieno) nel 2014 e 318,1 Ml (212,9 a prezzo pieno) nel 2015.

È quanto emerge dalla relazione sullo stato di attuazione della legge regionale 14/2010 sul sostegno all’acquisto di carburanti per autotrazione che l’assessore regionale all’Ambiente e all’Energia Sara Vito ha illustrato oggi in Giunta. Più specificamente, il 2015 ha visto il mese di luglio al vertice per vendita complessiva sia di Ssp che di gasolio, mentre febbraio e gennaio sono i mesi in cui si è consumato meno carburante.

Per quel che riguarda il numero dei beneficiari suddivisi per province, i numeri vedono in testa Udine con 230.459 autoveicoli alimentati a benzina (107.965 in area 1, 122.494 in area 2) e 103.673 a gasolio (52.486 in area 1 e 51188 in area 2). Seconda Trieste, che ricade interamente nell’area 1, con 96.016 veicoli alimentati a Ssp e 20.547 alimentati a gasolio.

Nell’ambito del quantum  erogato a livello regionale per il sostegno all’acquisto dei carburanti, il totale ammonta a 20.730.963,00 euro per l’acquisto di Ssp nell’area 1 e a 11.431.108,00 euro nell’area 2, mentre il sostegno sugli acquisti di gasolio si è assestato a 6.805.042,00 euro nell’area 1 e a 5.098.100,00 euro nell’area 2.

La relazione, che esamina l’andamento del consumo complessivo di carburante alla pompa in regione, affronta anche le criticità di attuazione della legge, facendo un dettagliato excursus  sull’evoluzione delle contestazioni della Commissione Europea riferite al meccanismo della riduzione del prezzo dei carburanti: dal 2008 fino a dicembre scorso, quando, nonostante la Corte Costituzionale avesse dichiarato pienamente legittima la normativa, l’Unione Europea si pronunciò in maniera contraria, esprimendo un parere negativo sulle riduzioni di prezzo e invitando la Regione FVG ad adeguarsi entro il termine del 10 febbraio.

In relazione a ciò, l’Amministrazione regionale ha successivamente trasmesso alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ai Ministeri competenti la non adesione alla richiesta di Bruxelles di uniformarsi al parere, “in quanto – viene riportato nella relazione – la legge 14/2010 non è in contrasto con la normativa comunitaria”.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress