CALCIO: UDINESE, STRAMACCIONI DOPO LA GARA CON IL CELJE

Andrea Stramaccioni 4
Share

“Sono soddisfatto, ritmi buoni e buone risposte da tutti i giocatori impiegati”.

Mister Stramaccioni al termine della partita si è fermato in zona mix con i giornalisti per commentare il test ed esprimere le sue sensazioni sui calciatori utilizzati.

“Test sicuramente buono. Volevamo una partita impegnativa ma non eccessivamente difficile. Così è stato. E’ venuto fuori un match vero, con ritmi di buon livello e anche qualche ‘colpo proibito’ che ha avvicinato questo test amichevole alla realtà delle partite che contano. Ho potuto utilizzare tutti i ragazzi che avevo a disposizione e di questo sono molto soddisfatto. La squadra ha giocato con personalità e riusciamo a rendere sempre più difficile agli avversari avvicinarsi alla nostra area di rigore”.

Interessante l’esperimento di Piris che ha giocato sia a destra che a sinistra…

“Piris è un giocatore molto affidabile. Sul suo lato, il destro, è sicuramente pericoloso quando va alla ricerca del fondo per il cross, a sinistra invece è abile nel rientro. Con Gabriel Silva indisponibile per me è importante avere più alternative. Pasquale lo abbiamo gestito dopo il problemino accusato in settimana ma si è allenato bene ieri e oggi e da lunedì sarà regolarmente in gruppo”.

Anche da Zapata sono arrivati segnali importanti.

Alexis è un giovane interessantissimo che ho voluto restasse in prima squadra perché credo molto in lui. Deve lavorare e crescere poi valuterò quando sarà il momento giusto per proporlo. Grazie agli allenamenti e al lavoro che stiamo facendo su di lui sta crescendo anche fisicamente e lo si può notare ad occhio nudo“.

Sabato si va a Torino e cresce ancora il livello di difficoltà dopo la Coppa Italia e la prima di campionato. Cosa si aspetta dalla gara dello Juventus Stadium?

Affronteremo i campioni d’Italia che non si sono affatto indeboliti come qualcuno sostiene. Hanno dimostrato contro il Chievo le loro potenzialità. Stanno lavorando con stimoli nuovi. Da parte mia, aspetto da lunedì che rientrino i nazionali, mi dispiace che l’anticipo ci penalizza molto con Badu che rientrerà di fatto solo venerdì dall’impegno con la sua Nazionale“.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress