AUTOVIE VENETE: TRAFFICO, ALLE 16 LA SITUAZIONE PEGGIORE A USCITA TRIESTE LISERT

Lisert 9 agosto
Share

Tre chilometri di coda, in uscita, alla barriera di Trieste Lisert in A4, 1 chilometro al casello di Cordignano sulla A28 in direzione Treviso, code fra Cessalto (Tv) e San Giorgio di Nogaro (Ud), con tempi di percorrenza doppi rispetto alla media.

E’ la situazione, alle 16.00 di sabato 9 agosto, sulla rete autostradale di Autovie Venete che da ieri registra un incremento costante del traffico. Fino a qualche anno fa era la notte il momento più critico durante i fine settimana estivi, ma le abitudini stanno cambiando e adesso si parte per le vacanza in modo più scaglionato anzi, forse più di giorno. L’effetto è una riduzione delle code durante la notte e un flusso molto intenso durante tutte le 24 ore.

Rispetto alla stessa giornata dello scorso anno, le uscite ai caselli – alle ore 16,00 – registravano un incremento del 3,45%. Più 9% a San Stino di Livenza da dove transita chi è diretto a Caorle, più 12% a San Donà di Piave in direzione Jesolo e + 4% a Latisana in direzione Lignano o Bibione.

Il picco dei transiti in arrivo dal Passante di Mestre è stato di 4 mila e 500 veicoli all’ora, mentre la media dei transiti sulla A4 si è attestata – sempre fino alle 16,00 – sui 2 mila e 800 veicoli/ora.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress