AUTOVIE VENETE: A4, TRAFFICO INTENSO FIN DAL MATTINO E TRANSITI MOLTO ELEVATI

A4Traffico
Share

Code in diversi momenti della giornata alla barriera di Trieste Lisert

Duino sosta vignetteTraffico molto intenso ma fluido, sulla A4 Venezia Trieste con transiti in arrivo dal Passante di Mestre in direzione Trieste che durante tutta la mattinata di oggi, sabato 16 agosto, si sono mantenuti molto elevati, fra i 2.600 e i 2.800 veicoli ora.

Come da previsioni, la giornata di Ferragosto è stata caratterizzata da traffico regolare mentre oggi l’incremento è iniziato fin dal mattino con flussi in crescita costante in entrambe le direzioni. Code, ma non troppo lunghe, si sono registrate in uscita alla barriera di Trieste Lisert e, come sempre, davanti alla rivendita di vignette per la Slovenia nell’area di servizio di Duino Sud.

Code a tratti anche in direzione Venezia fra il nodo di Palmanova (interconnessione fra A23 e A4) e Latisana e code sia in entrata che in uscita al casello di Latisana, tant’è che a metà mattina – e per circa un’ora –  è stata consigliata l’uscita a Palmanova per i veicoli in transito in direzione Venezia.

Affollate le aree di servizio che come sempre in questo periodo hanno potenziato i servizi per rendere più confortevole il viaggio. A Calstorta, oltre ad aver previsto un “parcheggiatore” per agevolare la sosta ordinata e il deflusso dei veicoli, ai camper, che utilizzano lo spazio a loro riservato, la sera viene offerto il caffè.

Alle 13.30 traffico ancora rallentato fra Villesse e San Giorgio di Nogaro in direzione Venezia e 1 chilometro di coda in entrata a Trieste Lisert. Secondo Autovie Venete la situazione rimarrà inalterata fino alle prime ore della serata, mentre domani, domenica 17 agosto, è previsto traffico intenso sulla A4 per tutto il giorno, in prossimità dei collegamenti con le autostrade A28, A23 e A57 e possibili rallentamenti ai caselli di San Donà, Latisana e Trieste Lisert, in entrambe le direzioni di marcia.

Flussi sostenuti sono attesi anche per lunedì 18 agosto lungo tutta la A4  in entrambe le direzioni. Stop alla circolazione dei mezzi pesanti – di massa superiore alle 7 tonnellate e mezzo –   dalle 7.00 alle 22,00 di sabato 16 e dalle 7 alle 23,00 di domenica 17 agosto.

A metà dell’estate – un’estate poco generosa dal punto di vista meteorologico, il primo, parziale bilancio della stagione, per quanto riguarda il traffico autostradale indica una sostanziale tenuta rispetto allo scorso anno. Durante i week end di giugno e luglio, infatti, i chilometri percorsi e le entrate e uscite ai caselli della rete di Autovie Venete, sono sostanzialmente sugli stessi livelli dell’estate 2013. Lo scorso week end (9 e 10 agosto 2014) che precede il Ferragosto, si è confermato quello più “critico” con flussi molto molto elevati di traffico, superiori – ed è la prima volta che accade – rispetto allo stesso periodo della scorsa estate.

I chilometri percorsi, infatti, sono passati dai 19 milioni 177 mila 648 del 2013 ai 20 milioni 410 mila 398 di quest’anno con un incremento del 6,43%. Più 4,61% le entrate ai caselli passate da 189 mila 874 a 198 mila 634 e incremento per quanto riguarda le uscite che dalle 215 mila 314 del 2013 sono salite a 223 mila 601 del 2014, con un aumento percentuale del 3,85. Inalterato il flusso di turisti diretti oltreconfine (in linea con il 2013 anche il numero di “vignette” vendute nell’area di servizio di Duino, l’ultima prima del confine), composto però soprattutto da lavoratori del Centro ed Est Europa che rientrano per le ferie nei loro Paesi d’origine. Quasi assenti i turisti tedeschi e austriaci mentre “resistono” gli italiani che scelgono le località della costa dalmata per le vacanze.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress