AMBULANZA A GRADO: GHERGHETTA, “QUANDO E’ TROPPO E’ TROPPO!”

Enrico Gherghetta
Share

Riceviamo e pubblichiamo il testo della lettera inviata ieri dal presidente della Provincia di Gorizia, Enrico Gherghetta, all’assessore regionale alla salute, integrazione socio-sanitaria, politiche sociali e famiglia, Maria Sandra Telesca, e ai componenti della III Commissione del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, sulla questione “Ambulanza a Grado”:

“Caro Assessore, caro Presidente di Commissione, la questione dell’autoambulanza a Grado per tutto l’anno è molto sentita nel nostro Territorio e viene vista come una riduzione ingiustificata dei servizi sanitari. Non starò qui a ripetere che il nostro Territorio è l’unico che nel tempo ha chiuso ben due ospedali pubblici: e Grado è uno di questi. Noi comprendiamo e sosteniamo lo spirito della riforma sanitaria regionale, ma quando è troppo, è troppo!

Ti chiedo, quindi, di rivedere la posizione emersa nel Piano della Emergenza Regionale e di mantenere il servizio tutto l’anno nella città di Grado. A tal fine e a sostegno di questa richiesta ti allego la lettera predisposta dai consiglieri provinciali di Grado, Medeot e Clama, che condivido totalmente e che dimostra, tra l’altro il clima collaborativo che questa Provincia ha sempre tenuto con la Regione su questi temi delicati e importanti”. Enrico GHERGHETTA (Nota 18.9.2015 su Autoambulanza Grado)

Questa la lettera a firma dei consiglieri provinciali di Grado, Elisabetta Medeot e Giorgio Clama, alla quale fa riferimento il presidente della provincia di Gorizia

LETTERA III COMMISSIONE CONSIGLIO REGIONALE FVG-2

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress